29 Ottobre 2020

DF – Santarcangelo …..buona la prossima? Lo Studio Montevecchi Bo vince 3 a 1!!

25-11-2018 20:00 - Volley Santarcangelo
VOLLEY SANTARCANGELO – STUDIO MONTEVECCHI BO 1-3 (16-25/24-26/25-15/21-25)

Tabellino

Volley Santarcangelo: Fabbri 13 (6 aces), Baha 10 (3 aces), Pasquini 10 (3 aces), Gasperini 6, Fantini 4 (1 ace), Semprucci 4, Spetrini 1, Pesaresi 1, Bianchi, Falcone n.e, Mussoni n.e, Vandi (L1),. All.: Felicioni

Aces: 14 - Muri: 5 - Errori: 33 - Battute sbagliate: 8

SANTARCANGELO – Dopo la vittoria in quel di Cesenatico il Volley Santarcangelo ritorna fra le mura amiche del PalaFranchini con la speranza di proseguire la risalita per togliersi dalla zona pericolosa della classifica. In questa settima giornata di campionato il calendario, ancora una volta ostile e beffardo, riserva al Volley Santarcangelo come avversario lo Studio Montevecchi Bo, piazzato in classifica al 5° posto, subito a ridosso delle grandi, ma che, fino ad ora, non ha stravinto, dimostrando di non essere imbattibile ed allora non è proibito sperare di poter fare qualche punto a fronte di una buona ed attenta prestazione di squadra.

SESTETTO IN CAMPO: Coach Felicioni scende in campo con questo starting six: Spetrini al palleggio in opposto a Pasquini, Gasperini e Semprucci al centro, Baha e Fabbri in posto 4 e Vandi libero al centro della difesa.

LA PARTITA

1° SET – Le ragazze di Coach Felicioni partono confuse e con il braccino in attacco ed anche la difesa non è impeccabile. Dall’altra parte i martelli avversari colgono spesso impreparato da posto 2 e posto 4 il muro santarcangiolese. Ben presto il vantaggio bolognese si dilata ed arriva anche a + 7 a metà set (14 a 7); Spetrini non riesce a far giocare i centrali che tanto avevano imperversato a Cesenatico e non trova sufficiente incisività dai laterali. A nulla servono i due minuti di sospensione ed il cambio della diagonale con Bianchi e Pesaresi al posto di Pasquini e Spetrini, il set si chiude senza sussulti 25 a 16 per lo Studio Montevecchi.

2° SET - Coach Felicioni ripropone lo starting six con l’unica variante di Fantini al posto di Semprucci al centro. Ben diverso l’approccio delle santarcangiolesi che, ben supportate in attacco da Fabbri e Pasquini ed anche da qualche errore di troppo delle avversarie , si portano in vantaggio 14 a 7 a metà set. Sembra ormai semplice amministrare il vantaggio fino alla fine ma Imola risale e con un pesantissimo parziale di 13 a 3 si porta in vantaggio 20 a 17. Coach Felicioni chiama minuto di sospensione per riordinare le idee e le sue ragazze reagiscono riagguantando il set sul 24 pari. Manca però l’ultimo guizzo e lo Studio Montevecchi chiude anche questo set in vantaggio 26 a 24. Purtroppo cattiva gestione del vantaggio e attacco in panne non consentono di cambiare l’inerzia della partita nel momento decisivo.

3° SETCoach Felicioni prova a cambiare la costruzione del gioco inserendo Pesaresi al posto di Spetrini. La sconfitta nel 2° set, per come era maturata, avrebbe potuto tagliare le gambe alle santarcangiolesi che invece partono ben motivate e dopo un inizio equilibrato prendono il largo, sfruttando bene anche il servizio che mette in grossa difficoltà la ricezione avversaria. Il vantaggio cresce lentamente ma inesorabilmente ed il set si chiude con un 25 a 15 senza storia.

4° SET – Il set inizia con lo stesso sestetto ! Un Santarcangelo rinfrancato si confronta con uno Studio Montevecchi che non può più sbagliare per non compromettere la partita. Le squadre procedono a pari passo alternando buone cose ad errori anche banali e l’impressione è che alla fine vincerà chi sbaglierà di meno. Sul 19 a 20 il set e la partita sono ancora aperti ma ancora una volta le avversarie gestiscono meglio il gioco nei momenti decisivi e chiudono 25 a 21 set e partita.

Purtroppo non è finita bene ed anche se Santarcangelo ha dimostrato di poter giocare alla pari per almeno 3 set il risultato finale non concede alibi. Questo Studio Montevecchi alla fine, pur essendo una buona squadra, ha dimostrato per larghi tratti di essere battibile ed è un peccato non essere riusciti ad accelerare nei momenti decisivi. Purtroppo, come già era successo in altre partite, le ragazze di Coach Felicioni hanno dimostrato di non avere il colpo risolutore che metta ko l’avversario quando i punteggi sono stretti ed equilibrati. Alla vigilia magari si poteva anche non aspettarsi nulla da questa partita ma per come si erano messe le cose in campo si poteva fare di più e portare a casa qualche punto. In classifica, a parte le prime 4/5 squadre, tutte le altre sembrano equivalersi e quindi non ci sono partite dal risultato scontato ed in ognuna di esse bisognerà lottare fino all’ultimo per portare a casa punti, a partire dalla prossima trasferta di Cesena venerdì 30 Novembre alle ore 21.00 contro l’Around Team Volley Riv FC. Serve un solo risultato… vincere !!

Sotto il link di collegamento alla Fotogallery


Ufficio Stampa Volley Santarcangelo



Fonte: Ufficio Stampa Volley Santarcangelo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio