21 Settembre 2020

DF –Niente da fare contro la capolista! Il Volley Santarcangelo ritorna da Ravenna con un pesante 3 a 0 !!

18-02-2019 08:30 - Volley Santarcangelo
ACSI VOLLEY RAVENNA - VOLLEY SANTARCANGELO 3-0 (25-15/25-10/25-19)

Tabellino

Volley Santarcangelo: Bianchi 7, Baha 3, Fabbri 3 (1 ace), Falcone 3, Semprucci3, Gasperini 2 (1 ace), Fantini 1 (1 ace), Pesaresi, Spetrini, Magnani n.e, Montemaggi (L1), Vandi (L2). All.: Felicioni

Aces: 3 - Muri: 4 - Errori: 23 - Battute sbagliate: 9

RAVENNA –La prima vittoria tarda ancora ad arrivare in questo inizio di girone di ritorno per il Volley Santarcangelo, 3 partite e 3 sconfitte, ma il rammarico resta solo per quella contro il Volley Castello Bo nella prima di ritorno, squadra sicuramente alla portata delle ragazze di Coach Felicioni, che ha però trovato in occasione di quella giornata uno stato di grazia eccezionale coincidente con la peggior partita disputata quest’anno dalle santarcangiolesi. Poi è sceso a Santarcangelo il Pontevecchio Bologna secondo in classifica ed in quella occasione le ragazze di Coach Felicioni hanno ritrovato grinta e gioco perdendo 26 a 24 un primo set che potevano anche vincere e dando tanto filo da torcere alle avversarie nei restanti. Il resto è storia di oggi, il calendario propone la trasferta a Ravenna contro la capolista Acsi Volley che fino ad ora ha lasciato solo le briciole alle avversarie e guida la classifica ben lontana dalle inseguitrici. Allora cosa si potevano aspettare le santarcangiolesi da questa partita? Certamente non di tornare con qualche punto ma sicuramente di onorare la partita, di divertirsi e, perché no, anche di fare qualche esperimento di gioco, schierando in qualche frazione anche Gasperini all’opposto data l’assenza di Pasquini; quindi comunque missione compiuta, accontentiamoci!

SESTETTO IN CAMPO: Coach Felicioni scende in campo con questo startingsix:Spetrinial palleggio in opposto a Baha, GasperinieSempruccial centro, Falcone e Fabbri in posto 4 eVandilibero al centro della difesa.

LA PARTITA

1° SET –Solito copione anche in casa della capolista, le ragazze di Coach Felicioni partono timorose e poco lucide in attacco, fanno fatica a costruire il gioco e trovano sempre pronta la difesa avversaria. L’Acsi Volley dispone di due laterali che fanno paura schiacciando con forza nei 3 metri ed in battuta mette seriamente in difficoltà la ricezione di Santarcangelo. 8 a 7 è l’ultimo momento di equilibrio poi le ravennati ingranano la quarta e allargano il divario fino a chiudere il set 25 a 15.

2° SET- Coach Felicioni mischia le carte,cambia un laterale con Bianchi al posto di Fabbri ed un centrale con Fantini per Gasperini. Purtroppo però non cambia l’approccio e Ravenna prende subito il largo sfruttando anche la cattiva ricezione di Santarcangelo. Sotto 11 a 4, Coach Felicioni cambia la diagonale inserendo Pesaresi per Spetrini e provando Gasperini all’opposto al posto di Baha. Il set prosegue con le santarcangiolesi che sbagliano di più di quanto costruiscono e Ravenna senza strafare arriva agevolmente a chiudere 25 a 10.

3° SET – Si riparte con il sestetto che ha chiuso il secondo set, unica variazione Montemaggi libero al posto di Vandi. Dopo i due set precedenti ci si aspetta un tracollo di Santarcangelo ed in effetti l’inizio non è dei più promettenti con l’Acsi che va subito sopra 7 a 3. Ma le ragazze di Coach Felicioni non ci stanno e vogliono dimostrare che non sono venute a Ravenna in gita ed allora risalgono la china, passano anche avanti ma poi devono subire il ritorno e la forza delle ravennati. Le santarcangiolesi tengono bene il campo e giocano alla pari, alla fine il 25 a 19 che chiude set e partita è frutto solo di quel disastroso inizio di set.

E’ finita come ci si aspettava con la capolista a farla da padrona, troppo superiore tecnicamente ed atleticamente in attacco ed in difesa; Santarcangelo ha messo in mostra i soliti problemi a fare punti quando non riesce a giocare delle buone palle per i suoi centrali, qualche errore di troppo in attacco ed alla battuta per poter sperare di far qualche cosa di più contro una squadra così forte. Guardiamo il bicchiere mezzo pieno alla fine della giornata con tutte le avversarie dirette dietro che hanno perso e con le posizioni ed i distacchi rimasti invariati. Detto quanto di meglio si poteva dire sulle avversarie, va però fatta una precisazione che non vuole certamente essere un alibi per il risultato; una squadra così forte che ambisce a giocare in serie superiori non può giocare in una palestra così, con gli spazi ridotti al minimo del rispetto del regolamento, poco spazio a fondo campo per la battuta ed ai lati per i recuperi dove fra l’altro si deve accampare anche il pubblico che vuole seguire la partita. Anche i colori delle porzioni di campo e le righe che si sovrappongono a quelle di campi relativi ad altri sport non aiutano le atlete a posizionarsi in campo ed a valutare dentro o fuori la palla. Archiviata questa partita dal risultato scontato, eccone un’altra che si propone al PalaFranchini, Giovedì 21 Febbraio alle ore 21.00 controil Riccione Volley altra squadra di alta classifica, ma le motivazioni in campo e gli imprevisti di un sentito derby straprovinciale possono dare a volte risultati sulla carta imprevisti. Per finire anche nella sconfitta le ragazze non perdono la voglia di sorridere e di “mangiare” ed allora ecco il ricco ed appetitoso buffett, con piadine, pizzette, spianata con la mortadella, torte e dolci carnevaleschi offerti dal solito “Parental catering”. In questo speciale campionato non ci batte nessuno !!

Sotto il link di collegamento alle Fotogallery





Ufficio Stampa Volley Santarcangelo



Fonte: Ufficio Stampa VOLLEY Santarcangelo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio