21 Settembre 2020

CM - In attesa della capolista 4 punti per la RomagnaBanca Bellaria!

10-11-2017 04:00 - Dinamo Bellaria Igea M.
Le ultime due giornate di campionato portano quattro punti per la RomagnaBanca Bellaria: punti che sommati ai due raggranellati nelle prime due giornate, proiettano i bellariesi al sesto posto in classifica.

I punti raccolti sono però figli di due prestazioni molto diverse tra loro: il tie break perso in casa nel derby contro San Giovanni che ha lasciato molto rammarico, contro il bottino pieno a Faenza maturato grazie alla prima vera prestazione convincente dei ragazzi di coach Botteghi.

"Nel derby contro San Giovanni siamo stati veramente altalenanti: abbiamo perso a 16 il primo set, vincendo poi il seguente a 13. Poi abbiamo vinto abbastanza comodamente il terzo parziale grazie all´ingresso dalla panchina di Cucchi e Ceccarelli. Giusto un inciso: da allenatore, quando trovi le risorse che ti svoltano la partita dalla panchina, è sempre motivo di grande orgoglio e mostra grande coesione nel gruppo. Tornando alla partita, il momento di svolta, purtroppo in negativo, è stato sul 21-18 per noi del quarto set. Quando la partita sembrava finita, siamo riusciti a farci rimontare sul 21-22 e poi da quel momento non ne siamo più venuti fuori. Peccato perchè si poteva portare a casa una gara non giocata benissimo, ma forse questa sconfitta ci ha obbligati a fare un esame di coscienza profondo su noi stessi che mi pare ci abbia permesso di affrontare con maggiore intensità le settimane successive", questo il commento dell´allenatore sulla partita del 28 ottobre.

Tabellino gara:

Bellaria - San Giovanni 2-3 (16-25 / 25-13 / 25-19 / 23-25 / 11-15)

Alessandri 0, De Rosa 13, Bertacca 16, Tamburini 11, Pivi 6, Campi 14, Casali LIB, Cucchi 3, Ceccarelli 9, Botteghi D 1, Tosi Brandi ne, Mancinelli ne



Sette giorni dopo, i bellariesi hanno affrontato i faentini dello Spem Volley al Pala ex Bubani di Faenza, campo notoriamente molto ostico per Bellaria, tanto che anche nella stagione 2012/2013 culminata con la promozione in B2, a Faenza andò in scena la peggior sconfitta di quell´anno con un sonoro 3-0 per i padroni di casa.

In questa annata sportiva, invece, Faenza potrebbe rappresentare il primo punto di svolta della stagione: infatti dopo tre giornate in cui il gioco dei bellariesi non aveva brillato, in questa occasione la squadra ha risposto presente e il verdetto del campo è stato molto positivo anche nella prestazione oltre che nel risultato.

"Sono contento oltre che del risultato, del gioco. Siamo ancora troppo fallosi in attacco, ma muro e difesa iniziano ad essere più efficaci e la ricezione è stata ottima. Inoltre dopo qualche settimana di evidente tensione interna, ho avuto l´impressione che stiamo iniziando a ragionare maggiormente da squadra, siamo stati più precisi in quei fondamentali che non si vedono nei tabellini. Ora bisogna proseguire su questa strada, anche perchè ci aspetta un mese molto impegnativo, a partire da sabato prossimo in cui verrà a farci visita la capolista imbattuta Modena Est", commenta così la vittoria esterna il coach Claudio Botteghi.

Una sola modifica nel sestetto di partenza rispetto alla partita contro San Giovanni: Marco Mancinelli abbandona le vesti di libero per giocare in posto 4 insieme a Bertacca; confermata la diagonale palleggiatore-opposto Alessandri-De Rosa, i centrali Campi e Pivi e il libero Casali.

Il primo parziale è sicuramente il più combattuto, con i padroni di casa che danno grande battaglia, soprattutto grazie a ottime difese; ne viene fuori Bellaria nelle battute finali con un attacco da 2 di De Rosa e il punto finale in pipe di Bertacca.

Nel secondo set, i padroni di casa partono ancora più "combattivi" e creano un piccolo gap (6-3). I bellariesi, però, sono non si fanno scappare gli avversari e grazie alla ricezione che continua a fornire ottimi palloni al regista Alessandri e al muro (4 block vincenti nel parziale), riescono a chiudere in proprio vantaggio per 25-21.

Nel terzo set, non c´è partita: i faentini diventano molto fallosi in attacco e faticano contro il muro bellariese (5 vincenti anche in questo parziale); a questo si somma una grande precisione degli attaccanti biancoblu (63% di vincenti) e il parziale scorre via facilmente con la vittoria finale per 25-14.

Tabellino gara:

Faenza - Bellaria 0-3 (23-25 / 21-25 / 14-25)
Alessandri 2, De Rosa 19, Bertacca 16, Mancinelli 5, Pivi 8, Campi 5, Casali LIB, Cucchi 0, Ceccarelli ne, Botteghi D ne, Tosi Brandi ne, Tamburini ne, D´Andria ne

Prossima sfida: sabato 11 Novembre, alle ore 21,00 al Pala BIM sbarca la capolista imbattuta Modena Est.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio