18 Agosto 2018
[]

News
percorso: Home > News > Riccione Volley

DF - Vittoria che vale il sorpasso! La spinta del pubblico? E´ stata decisiva!

14-04-2018 11:52 - Riccione Volley
Quella tra Riccione Volley e Acerboli Santarcangelo è stata una partita bella e tirata tra due formazioni che hanno messo in campo tanta determinazione. Una gara giocata al massimo e che ha regalato emozioni e spettacolo al folto pubblico riccionese che ha assiepato gli spalti della palestra Franchini. Un pubblico che ha sentito la gara, che è stato il giocatore in campo in più per Riccione e che ha partecipato sostenendo le proprie beniamine e sottolineando con grandi applausi le fasi salienti dell´incontro. Al di là del risultato del campo sicuramente una bella serata di sport. Ma il risultato del campo era importante e poteva decidere il futuro delle due formazioni in questo finale di campionato quanto mai caldissimo e apertissimo a tante soluzioni per quanto riguarda la zona salvezza. Alla fine di una durissima battaglia in cui nessuno si è risparmiato l´ha spuntata la squadra riccionese e con merito perché ha saputo reggere, soprattutto mentalmente, dopo un inizio in cui sembrava che le ospiti potessero prendere il sopravvento. Grande prova di carattere quella di Gozi e compagne che si aggiudicano la prima delle quattro "finali" da disputare.
Prossimo appunatamento sabato al Pala Nicoletti ore 17.00, Riccione ospiterà la formazione emiliana del Pontevecchio.

LA PARTITA:

1°SET: L´avvio è equilibrato, successivamente è Riccione a mettere la testa avanti portandosi sul (5-8). Ricci nel primo parziale è colei che con i suoi attacchi efficaci riesce a trascinare la squadra. Pasquini e Casadei devono ancora bene ingranare, non sbagliano ma non rischiano e quindi gli attacchi sono abbordabili per la difesa santarcangiolese. Armellini anche al centro trova risposte positive da Pivi e Morri, ciò permette di mantenere a debita distanza le avversarie (18-14). Sul finale del set coach Cardone effettua un doppio cambio Armellini per Gozi e Salgado per Ricci. La tensione sale e si giunge verso la fine del set, le padroni di casa spingono mentre Riccione cala di concentrazione e viene beffato proprio sul finale dopo aver condotto per l´intero set. Acerboli chiude il primo set a proprio favore (25-23).

2°SET: Nel secondo set c´è spazio per Giavolucci, rientra Ricci e al palleggio Armellini. Riccione viaggia a gonfie vele, tutto funziona a meraviglia (1-7). Giavolucci in fase offensiva attacca ogni pallone senza paura e con tanta aggressività ed è una vera e propria spina nel fianco per le santarcangiolesi, ciò permette a Riccione di condurre con tranquillità. Anche Ricci e Pasquini seguono la scia della compagna, entrambe cercano di lavorare il colpo trovando così interessanti e vincenti colpi in parallela e soprattuto in diagonale. Vandi e Serafini si comportano molto bene in fase rice - difesa, permettendo rapide giocate e contro attacchi ficcanti. Insidiosa al servizio Morri porta a quota (12-18 Riccione). Piccolo black-out tra le fila riccionesi permette l´avvicinarsi delle padrone di casa (18-22). Ormai il set è ben saldo nelle mani riccionesi, che lo chiudono con il punteggio di (21-25).

3°SET: Partenza al fulmicotone Riccionese ed il pubblico è in visibilio. E´ ancora Giavolucci a trascinare le compagne con i suoi attacchi di potenza che mettono in emergenza la difesa dell´Acerboli. Pivi al centro e dai nove metri è in gran serata ed è allungo Riccione (4-11). Ora Acerboli è in affanno fatica a costruire azioni in grado di impensierire la difesa riccionese. Dall´altra parte della rete Riccione non abbassa la guardia e con un mani fuori di Ricci, le bianco blu volano sull´ (11-18). Riccione rimane concentrato sulla partita e non commette più l´errore fatto nel secondo set. Gozi e compagne chiudono il terzo set (15-25).

4°SET: Il quarto parziale è molto equilibrato e parte con le due formazione appaiate sul (5-5). Ancora una volta la prima a mettere la testa avanti è Riccione (8-10). Coach Cardone effettua un cambio in cabina di regia dentro il capitano Gozi per Armellini. Acerboli rimane con il fiato sul collo a Riccione ed è (18-18). Il pubblico riccionese spinge, sa´ dell´importanza di questo set e prova a supportare le sue beniamine. Riccione ora "vola" alla conquista del set trovando il distacco fatale. Ace di Ricci spezza letteralmente il morale delle padrone di casa, Riccione conduce (18-21). Sul finale Pasquini trova un importantissimo mani fuori giocando con il muro santarcangiolese e poco dopo Morri piazza il pallone negli otto metri del campo avversario. Ancora una volta il pubblico spinge le riccionesi! Gozi alza l´ultimo pallone su Giavolucci, colei che merita di mettere la parola fine a questo match dopo un´ ottima prestazione, ed è´ letteralmente una mina che da posto quattro apre le mani del bagher della difesa santarnagiolese e fa cadere il pallone a terra. Infine l´esultanza liberatoria di tutte le ragazze al centro del campo e di tutto il pubblico in tribuna!

Acerboli Volley - Riccione Volley 1-3 (25-23/21-25/15-25/21-25)

Lorenzo Paglierani - Addetto Stampa Riccione Volley

Eventi

[<<] [Agosto 2018] [>>]
LMMGVSD
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio