03 Dicembre 2020

DF - Riccione segna il passo a Ravenna, Teodora trionfa 3-2

25-11-2018 18:23 - Riccione Volley
La pallavolo è un gioco in cui può capitare di tutto e non una scienza esatta! Deduzione logica che viene da quanto si vede in campo e nel volley femminile questo si vede ancor di più perché con le giocatrici in campo scendono ancor più variabili e se poi le atlete , pur brave sono giovani, allora questa percentuale di variabilità aumenta: fino a quando l’ultimo pallone non cade in terra di certo la partita non è né vinta e né persa e il suo epilogo può cambiare! E’ successo a Punta Marina nella settima gara di questo campionato tra Olimpia Teodora e Gruppo Helyos Riccione Volley, dove le giovani ragazze ravennati compiono l'impresa battendo 3-2 la capolista Riccione. Una partita condita da tanti errori in entrambi le parti del campo, ma nonostante ciò bisogna dire che le ragazze di coach Lazzarini non erano in serata. Le padroni di casa, squadra giovanissima, hanno fatto il loro, combattuto su ogni pallone e contro attaccato con grande efficacia.
Riccione ha sbagliato molto di più soprattutto in difesa e a muro, non riuscendo quasi mai ad impostare e a contrattaccare con efficacia. La Teodora invece sbaglia meno, è più ordinata e concreta e approfitta della serata no delle avversarie conquistando una vittoria che le lancia in piena corsa salvezza.
Guardando il bicchiere mezzo pieno, Riccione conquista un punto importante che le permette di rimanere agganciato alle zone alte della classifica. Prossimo appuntamento per Ugolini e compagne sabato 1 Dicembre ore 17, al pala Nicoletti arriva il Volley Castello (BO).

A fine partita coach Lazzarini: "Una partita che si è rivelata molto complicata, contro un avversario che a testa alta ha giocato un'ottima pallavolo seppur con qualche errore di troppo. Un bene quando gli avversari "noi" ne commettono di più. Una squadra giovane, la Teodora, ma senza paura, che ha tirato ogni pallone sia al servizio che in attacco, anche quelli più complicati da gestire anche per le giocatrici esperte.
Siamo inciampati su un ostacolo che non avevamo previsto dopo il cammino fatto sino ad ora, ma sarà importante dimostrare prima di tutto a noi stessi che saremo in grado di rialzarci subito.
Sfruttare l'occasione subito contro Castello per dimostrare di aver imparato la lezione e solo dopo guardare oltre, perché ci attenderà un mese di fuoco con le prime della classe.
Ricordiamoci che il nostro obiettivo è puntare alla zona alta della classifica, consci del fatto che questa squadra non è nata e non è stata costruita per vincere il campionato, ma strada facendo noi non lasceremo nulla di intentato.
È un bel gruppo con molte giovani che hanno bisogno di tempo e di errori per crescere, ed ho piena fiducia in loro e nella bontà del lavoro che stanno facendo settimana dopo settimana."

Olimpia Teodora - Gruppo Helyos Riccione 3-2 (25-17/ 14-25/ 25-22/21-25/15-10)

Lorenzo Paglierani - Addetto Stampa Riccione Volley

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio