23 Settembre 2021

CM - Prima sconfitta per la Romagna Banca Bellaria!!

12-12-2018 17:52 - Dinamo Bellaria Igea M.
Alla settima giornata, contro l'altra imbattuta del Girone B di Serie C, arriva il primo stop stagionale per il RomagnaBanca Bellaria.
A Sassuolo, i padroni di casa si impongono, ma con il minimo scarto sia in termini di set che di punteggio: il decisivo tie break infatti si decide proprio nei frangenti finali, con Marcello Vecchi che sigla il 15-13 finale.
"Abbiamo perso per due punti al quinto set in casa di una squadra che era a punteggio pieno. Vista così, tutto sommato, significa che siamo molto competitivi e non lo vedo come un risultato brutto. Un po' di rammarico c'è, non lo nascondo, soprattutto se pensiamo che al tie break ci siamo presentati avanti 13-12. Usciamo da Sassuolo con la consapevolezza che potevamo fare meglio di quanto fatto. Ad esempio, in difesa possiamo crescere ancora molto e i ragazzi più giovani non sono riusciti ancora a trasportare al sabato quello che gli vedo fare di buono in settimana. Teniamo presente che non sono ancora passati due mesi dall'inizio del campionato e la stagione è ancora lunga, quindi credo che possiamo e dobbiamo migliorare il nostro gioco. Prima di Natale, ci aspettano altre due sfide di alta quota, contro Atlas, dove gioca il nostro ex D'Andria, e contro San Marino; dobbiamo tenere alta la concentrazione per due settimane e poi potremo fare un primo bilancio", soddisfatto fino a un certo punto il coach bellariese.
Con il punticino raccolto, Bellaria rimane al terzo posto in classifica con 16 punti, all'inseguimento di Atlas Santo Stefano (21 punti, ma una gara in più) e Sassuolo (20 punti). Subito dietro, invece, ci sono San Marino (15 punti) e Spezzano (14), che sta velocemente risalendo la china.

La partita:
Coach Botteghi è costretto a rinunciare a Mancinelli, costretto a dare forfait all'ultimo, e lancia titolare il 99 Ciandrini, che va ad affiancare Bertacca in posto 4. In regia capitan Alessandri, e in posto 2, confermato il 99 Evangelisti; al centro Rossi e Diaz, libero il baby Casali.
Primo set subito di sofferenza per i bellariesi; coach Botteghi si gioca il suo primo time out dopo pochi scambi con la sua squadra sotto 6-9. La scossa, però, non arriva e Sassuolo mantiene sempre 3-4 lunghezze di vantaggio. L'allenatore bellariese fa entrare in campo Gentile per Ciandrini e inverte l'asse palleggiatore-opposto con Sampaoli e Tamburini. Questi ultimi recuperano un break di svantaggio e riconsegnano la squadra sul 19-22. Quando il set sembra ormai compromesso (19-23), i bellariesi riescono nell'impresa: Diaz fa il cambiopalla (20-23), poi tre errori consecutivi dei modenesi spianano la strada per il pareggio sul 23-23. Vecchi con un bel mani out crea la prima palla set per i suoi, neutralizzata dal gran diagonale di Gentile. E' proprio lo schiacciatore bellariese a murare il solito Vecchi per il 25-24; lo stesso Vecchi spara out l'ultimo pallone che consegna il parziale al RomagnaBanca.
Nel secondo set, Bellaria parte bene: riesce a mantenere un paio di punti di vantaggio fino al turno di servizio di Vecchi che pareggia i conti sul 14-14. Il centrale di Sassuolo Camellini prima fa il cambio palla e poi con il suo turno al servizio manda in crisi la fase 4 bellariese. La ricezione è precisa, ma l'attacco non è efficace: dal 14-15 si arriva a un eloquente 14-22. Anche il doppio cambio non fa cambiare rotta e l'opposto Corradini con un diagonale chiude per il 16-25.
Sulla scia del secondo, anche il terzo parziale scivola via con Sassuolo più concreto tra muro e difesa e, invece, ancora problemi in attacco per Bellaria. Per la cronaca, è un muro di Liccardo a chiudere sul 18-25.
Nel quarto set, coach Botteghi riparte con Pivi per Diaz e Ciandrini per Gentile. Grande equilibrio iniziale fino al primo mini break bellariese sul 10-7 (attacco di Ciandrini, muro vincente di Alessandri, attacco di Rossi, errore di Vecchi). Il vantaggio regge fino alle battute finali, dove il RomagnaBanca arriva avanti 22-19. Sul turno al servizio di Caminati, rischia di consumarsi il dramma bellariese: due out consecutivi di Bertacca e un attacco di Corradini, ribaltano l'inerzia: Sassuolo è avanti 23-22. L'errore al servizio di Caminati regala il 23 pari e poi Pivi mura Pasquesi (24-23). Liccardo dopo un'azione infinita pareggia i conti; ancora Pivi con un primo tempo vincente guadagna la chance decisiva per chiudere che viene subito sfruttata (26-24).
Il tie break è equilibratissimo: si cambia campo sull'8-7 per Sassuolo. La parallela vincente di Bertacca e l'ace di Rossi spostano l'inerzia in favore di Bellaria. Vantaggio mantenuto fino al 13-12; dopo il time out dei padroni di casa, Pivi forza il servizio ma la palla si ferma sul net (13-13); sull'azione successiva, Rossi invade per 13-14; time out bellariese; Ciandrini attacca un bel diagonale, ma la difesa di Liccardo è capitalizzata da Vecchi che, con il 25-esimo punto personale chiude il match.

Prossima sfida per il RomagnaBanca, ancora in trasferta: l'ottava giornata di campionato vede i bellariesi andare a far visita alla capolista Atlas Santo Stefano dell'ex D'Andria, Sabato 15 dicembre 2018, con inizio gara ore 20,30.

Tabellini:
Plastorgomma-kerakoll Sassuolo Mo - Romagna Banca Bellaria I.m. Rn
3-2
24/26 25/16 25/18 24/26 15/13

Bellaria: Alessandri 1, Evangelisti 9, Bertacca 14, Ciandrini 6, Diaz 8, Rossi 14, Casali LIB, Gentile 3, Tamburini 1, Sampaoli 0, Pivi 8
All. Botteghi C
Dir. Botteghi D

Sassuolo: Calzolari 3, Garuti 2, Vecchi 25, Liccardo 12, Pasquesi 14, Camellini 12, Vicenzi LIB, Corradini 18, Caminati 0, Santini ne, Cavallini ne, Vaccari ne
All. Roncaglia G

Ufficio Stampa Bvolley Romagna

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari