20 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Volleyrò Roma

VRO - IL VOLLEYRÒ CASAL DE´ PAZZI CALA IL TRIS IN UN SABATO DA INCORNICIARE

15-11-2017 04:00 - Volleyrò Roma
SERIEB1, VOLLEYRÒ CASAL DE´ PAZZI – DILILLO LIBERA CERIGNOLA 3-1 (25-27, 25-22, 25-20, 25-11).

VOLLEYRÒCASAL DE´ PAZZI: Lapini, Scola 4, De Bellis 3, Guiducci, Giugovaz 17, Armini, Ghezzi 13, Consoli 16, Tanase 23, Scognamillo (L), Nwakalor 13. N.e.: Blasi, Graziani, Mistretta (L). All.: Kantor.

DILILLOLIBERA CERIGNOLA: Altomonte 2, Montenegro 10, Modestino 1, Mauriello 11, Matte 9, Ascensao M. 7, Lanza 2, Martilotti 7, Di Schiena (L). N.e.: Palladino, Puro, Ascensao R., Tribuzio (L). All.: Albanese.

ROMA, 12 novembre 2017 – È stato un sabato trascorso all´insegna delle vittorie e delle soddisfazioni. Le tre formazioni del Volleyrò Casal de´ Pazzi hanno chiuso il quinto turno di campionato con tre successi, che hanno regalato momenti di grande pallavolo e tanto spettacolo. In Serie B2 il Volleyrò Casal de´ Pazzi ha superato con il punteggio di 3-1 (23-25, 25-14, 25-22, 25-19) il forte Donoratico Volley, nella gara che ha segnato il ritorno in campo della campionessa d´Europa Under 16, Emma Graziani. La centrale toscana, superato il lungo infortunio a una mano che l´ha tenuta ferma ai box per tutta la fase iniziale di stagione, si è subito distinta come una delle migliori.

"Sono contenta di essere tornata finalmente a giocare. In alcune circostanze potevo fare meglio ma, per essere la prima partita dopo tanto tempo, è andata bene. Siamo entrate in gara molto cariche e con la voglia vincere. Già dall´inizio abbiamo capito che avevamo molte possibilità di imporci".

Alla seconda vittoria consecutiva in campionato, il tecnico Lorenzo Pintus si è dichiarato molto soddisfatto dei progressi compiuti dalle sue ragazze nell´ultimo periodo.

"È stata una partita giocata contro un´avversaria di alta classifica, che in alcuni momenti ha dimostrato la sua forza. Abbiamo sfruttato bene l´occasione di fare un passo in avanti, perché oggi le difficoltà sono state tante. Sono molto contento delle ragazze e tutte hanno contribuito alla vittoria, così come hanno fatto i membri dello staff, i dirigenti e il pubblico presente".

Coni tre punti conquistati ieri all´Euronics PalaVolleyrò, l´Under 18 ha ripreso la marcia spedita in Serie B1 che era stata interrotta una settimana fa sul campo di Cutrofiano. Il Volleyrò ha battuto per 3-1 (25-27, 25-22, 25-20, 25-11) la Libera Virtus Cerignola, giocando una pallavolo di grande efficacia soprattutto nel doppio fondamentale del muro e della difesa, con Linda Nwakalor e Serena Scognamillo grandi protagoniste di giornata. La centrale è stata autrice di cinque muri vincenti e ha sporcato molti palloni che hanno aiutato il reparto arretrato della squadra.

"Sono soddisfatta della mia prova e devo ringraziare le mie compagne che mi hanno aiutata nei momenti in cui sono stata un po´ più in difficoltà".

Da sempre grande interprete della ricezione e della difesa, il libero Serena Scognamillo ha favorito con i suoi recuperi spettacolari la vittoria del Volleyrò Casal de´ Pazzi.

"Per quanto mi riguarda potevo fare sicuramente meglio in ricezione, mentre in difesa le cose sono andate piuttosto bene. In generale, soprattutto nel quarto set, abbiamo giocato un´ottima partita, riscattando qualche piccolo errore nei parziali precedenti".

L´assistente di Sandor Kantor, Matteo Pilieci, ha notato ottimi segnali da parte delle sue giocatrici, dando merito al lavoro svolto in settimana. Oltre a essere il tecnico dell´Under 18, Pilieci dirige anche il progetto Academy del Volleyrò.

"Con Sandor avevamo chiesto alla squadra di dimostrare maggiore senso di unione rispetto al match di Cutrofiano e le ragazze lo hanno dimostrato. Il Volleyrò Academy è progetto che coinvolge tutti i gruppi minivolley e Under 12 che abbiamo a Roma. Con le ragazze ci vediamo due sabati al mese per unificare il lavoro ed eseguire un controllo sui progressi compiuti. Il livello è alto e il compito di noi tecnici è riuscire a tirare fuori il meglio da loro e farle crescere dal punto di vista tecnico. Abbiamo ormai superato le cento unità. È un altro aspetto del Volleyrò Casal de´ Pazzi, una parte fondamentale di tutto il Progetto Volleyrò che non è assolutamente secondario rispetto all´Eccellenza".

Cerignola non ha demeritato, tenendo testa per lunghi tratti del match al Volleyrò Casal de´ Pazzi. Il momento non è dei più fortunati per la formazione pugliese ma, come spiega il tecnico Albanese, ci sono dei margini di miglioramento da cui si può ripartire con fiducia.

"Non siamo arrivati a questa partita nelle migliori condizioni. È da inizio stagione che siamo un po´ in emergenza. Dobbiamo migliorare, specie a muro e in attacco, dove ci sono da trovare ancora le giuste sicurezze. Difendiamo bene, ma poi faccio fatica a chiudere i punti. Alla lunga purtroppo ciò non porta risultati".

A concludere la serata di festa del Volleyrò Casal de´ Pazzi ci ha pensato l´Under 14, che ha piazzato un bel colpo a Palombara. La giovanissima squadra di Giovannetti e Rocco ha vinto in trasferta per 3-2 (25-19, 23-25, 14-25, 25-21, 15-10), confermando la sua straordinaria forza di carattere. Ora la classifica di Serie D vede il Volleyrò Casal de´ Pazzi in un sorprendente sesto posto.



MarcoTavani

Ufficio Stampa Volleyrò Casal de´ Pazzi

Tel.: 339-2665793

E-mail: m.tavani@volleyrocasaldepazzi.it

Sito Web: www.volleyrocasaldepazzi.it


Fonte: www.volleyrocasaldepazzi.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio