21 Luglio 2019
[]

U14F - Il Bvolley é campione territoriale 2018/2019!!!

13-05-2019 12:11 - Under 14 Bvolley
Giornata davvero memorabile quella di ieri! Mi trema ancora la penna (anzi il mouse) mentre scrivo queste poche righe che testimoniano di una stagione carica di emozioni difficilmente dimenticabili e che sono esplose incontenibili all'ultimo punto della finale contro la Libertas Volley Forlì., una delle pochissime squadre che hanno saputo mettere in difficoltà le nostre apine durante la stagione.
Davvero splendide queste ragazze che, sotto la attenta guida dei coach Cardone e Baldacci ed insieme a loro hanno saputo costruire una squadra che anche ieri e soprattutto ieri ha dimostrato grandissima coesione e una maturità sportiva difficilmente riscontrabile a questa età.
Una cavalcata davvero entusiasmante che è iniziata ad ottobre in campo con le prime e più semplici partite, ma soprattutto in palestra durante gli allenamenti e nello spogliatoio dove la squadra nasce, si forma e diventa Squadra vera. Mi piace dire che è lì che è iniziata la final four, con l'impegno quotidiano di tutte le ragazze. Certo, non si può negare qualche momento di difficoltà ci sia stato durante la stagione, ma è stato superato con il confronto e la forza del gruppo e questo rende la vittoria di ieri ancora più bella: sono i valori dello sport, quelli per cui tutti noi ci adoperiamo perché siano sempre presenti nei nostri e nelle nostre ragazze
Ma sentiamo coach Cardone. “Davvero una splendida vittoria, devo ringraziare davvero queste meravigliose ragazze per la prova di oggi davvero notevole. Oggi era importante vincere, ma averlo fatto giocando anche bene rappresenta la ciliegina sulla torta e dimostra anche la perfetta gestione emotiva da parte delle ragazze di una giornata così importante. Voglio però anche ringraziarle, insieme ai loro genitori che le hanno traghettate a tutti gli allenamenti e seguite un po' ovunque, per l'impegno che hanno profuso durante tutto l'anno e la passione che ci hanno messo. Ecco, forse la più bella vittoria è proprio questa, quella aver visto tutte le ragazze e sottolineo tutte, crescere dall'inizio dell'anno tecnicamente, ma non solo, in un modo che ha sorpreso anche noi, me e Roberto Baldacci, che voglio ringraziare approfittando dell'occasione per la preziosa collaborazione e le per le sue valutazioni tecniche che anche oggi abbiamo condiviso. Mi fa quindi particolarmente piacere la vittoria di oggi perché va oltre al successo sportivo, ma dà soddisfazione degli sforzi compiuti durante l'anno e rappresenta il giusto coronamento ad un percorso di crescita tecnica ed umana iniziato ad ottobre e che ha avuto la sua perfetta conclusione nella giornata di oggi”
Grazie coach, ma passiamo ora alla cronaca.
Tutte presenti le nostre ragazze. Il diavolo per una volta non ci ha messo la coda e si arriva all'appuntamento decisivo con tutti gli effettivi fisicamente pronti.
La lunga giornata al minipalazzetto di Cesena, teatro della final four, si apre con la semifinale contro ROMAGNA IN VOLLEY. Le cesenati, che fanno un po' gli onori di casa, rappresentano un ostacolo di tutto rispetto. L'ultima partita della poule giocata contro di loro è stata vinta solamente al tie-break e ciò rende il confronto sulla carta molto aperto. Ma i cattivi pensieri durano davvero poco. La squadra parte davvero alla grande, senza timori e con la giusta tensione. Si porta subito in avanti 3-0 e sotto la spinta di Paolucci (19 punti per lei) e Piomboni in attacco mantengono e poi incrementano il divario fino a chiudere 25-17 con relativa facilità. Il secondo set è una fotocopia del primo e forse ancora più nettamente si evidenzia la differenza di valori tecnici tra le due squadre: 25-13. Il terzo è il set più combattuto. Le cesenati non ci stanno a perdere così facilmente ed accennano ad una reazione che si concretizza in un set combattuto punto a punto fino a ritrovarsi in vantaggio sul 18-19. Qui però la maggior concretezza delle apine e forse la loro maggiore abitudine ad affrontare lo stress nei punti decisivi, emerge e consente al BVolley di chiudere 25-21: è finale, il momento tanto atteso!
Questo il tabellino della semifinale
Miraka 3 , Morelli 4, Piomboni 11, Farneti , Paoloucci 19, Ioli , Bartolini, Tamburini , Artioli 3, Toni, Manduchi 3, Buda, Romito.

Forse è questo il momento più difficile della giornata. C'è da gestire la lunga attesa (oltre 5 ore) che ci separa dalla finale e che il pranzo riempie solo parzialmente. Occorre ritrovare la concentrazione e la giusta tensione in vista della finale. E la visione della finale per il 3° posto sicuramente aiuta a farlo (per la cronaca il Cattolica si è aggiudicato la finalina al tie-break 17-15!!!)
Si riparte con il sestetto delle prima partita, Miraka in regia, Piomboni e Paolucci di banda, Morelli opposto e Artioli e Manduchi centrali.
Non si può negare che la tensione del pre-partita sembra quella giusta, ma dopo un ottimo inizio (avanti 5-0) il set si fa complicato. Le forlivesi sono una squadra ostica, pochissimi errori e ben messa in difesa. A metà set la Libertas è avanti 15-12, ma le ragazze terribili si riprendono e si riportano sotto fino al 17-17. Da qui è un punto a punto fino al 26-24 finale che premia la miglior propensione al gioco di attacco del BVolley.
Il secondo set inizia bene come il primo, ma questa volta il rientro delle forlivesi non c'è. I coach Cardone e Baldacci concordano la scelta che determina l'andamento del set. A metà set entra Ioli in battuta e ci rimane per 12 turni consecutivi!!! con 4 aces e diversi servizi che mettono in grave difficoltà la ricezione delle forlivesi, consentendo a Miraka di orchestrare bene le azioni di attacco con frequente coinvolgimento anche dei centrali (a proposito, molto buona la prova di Artioli). Dal 14-6 si passa al 25-6 senza che le avversarie possano abbozzare una minima reazione
Un set del genere dovrebbe affossare chiunque, ma non è così, la partita non è ancora finita. La Libertas inizia il terzo set con il piglio giusto. Si porta subito sul 4-1 e mantiene il break fino al 14-10 ed al 15-12: la finale è ancora viva. In questo frangente Miraka che ha gestito il gioco molto bene tutta la giornata ha un attimo di flessione e coach Cardone prepara un doppio cambio che però non si concretizzerà mai per la reazione delle apine supportate da un tifo scatenato, mai così presente come quest'oggi. Ancora bene Ioli in battuta, ma è il turno di Piomboni al servizio che si rivela devastante per la Libertas, dal 12-15 si passa al 16-15 e poi al 20-15. Ormai la partita è segnata e non ci sono margini di reazione per le forlivesi. C'è ancor lo spazio per Ioli che si toglie la soddisfazione di un ottimo muro prima del finale 25-21.
Questo il tabellino della finale
Miraka 5 , Morelli 4, Piomboni 19, Farneti , Paoloucci 14, Ioli 6 , Bartolini, Tamburini , Artioli 10, Toni , Manduchi 2, Buda, Romito
Ora è il momento della festa, dimenticate le tensioni, le ragazze possono lasciarsi andare ai consueti cori ed alle manifestazioni di gioia del tutto meritate per l'impegno profuso durante l'anno
La bella cornice della premiazione conclude una giornata davvero memorabile e corona il BVolley CAMPIONE TERRITORIALE U14F
Lo sport, lo sappiamo, sa essere spietato ed imprevedibile in alcune occasioni, ed è la sua bellezza, ma non è stata questa l'occasione. Oggi, e credo proprio si possa dire senza tema di essere smentiti, ha davvero vinto la squadra più meritevole: complimenti ragazze!


Ufficio Stampa Bvolley Romagna

Eventi

[<<] [Luglio 2019] [>>]
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio