27 Febbraio 2021

Idea Volley Rubicone: Luca Nanni è il nuovo Direttore Tecnico!

10-05-2020 08:58 - Idea Volley Rubicone
La notizia era già nell’aria da un po’ di tempo, tanto che alcune testate sportive locali avevano già dato l’affare per fatto, ma ora è ufficiale: Luca Nanni diventa il nuovo DT del settore femminile della pallavolo bellariese; in un periodo in cui molte società si domandano come ripartire, l’Idea Volley mette a segno il primo importante colpo per programmare la prossima stagione sia della main team ma anche delle categorie under; dopo l’ottimo primo anno a Bellaria dunque il coach cesenate non lascia ma raddoppia sposando in pieno il progetto biancoblu.

Nanni, 43 anni originario di Cesena, ha accettato con molto entusiasmo l’offerta della dirigenza e non vede l’ora di cominciare questa nuova avventura: “La nomina a DT di una società importante come Idea Volley mi inorgoglisce molto e non potevo rifiutare assolutamente; qui a Bellaria si lavora molto bene, l’ambiente è sano ed è quello giusto per costruire un progetto importante concentrandosi sulle ragazze del nostro vivaio”.
Questo senza però dimenticare la prima squadra che Nanni stava guidando la scorsa stagione alla vittoria della serie C: “Indipendentemente da questo nuovo incarico, la società mi aveva proposto di restare al timone della Gut per cercare di ripetere la trionfale cavalcata che solo il virus ha frenato; da parte mia c’era tanta voglia di riscatto e l’accordo lo abbiamo trovato in un attimo pur non avendo alcuna certezza su categoria e roster: come si usa dire, ho firmato un contratto in bianco. Con lo staff e le ragazze abbiamo creato un’identità e un senso di appartenenza molto forti e non potevo lasciare un’opera così a metà: ciò mi ha dato un grosso stimolo anche per accettare il nuovo ruolo”.

Luca parlaci un po’ di te: il tuo percorso nella pallavolo ma anche delle curiosità sul Luca fuori dal campo…
Da giovane mi piaceva come a tanti altri il calcio ed ero un’ala; poi sono passato al futsal giocando come portiere ma già iniziavo a muovermi dentro le palestre da pallavolo. Nel volley sono nato allenatore, saltando cioè lo step del giocatore, facendo esperienze in primis nel maschile a Ravenna Volley View, mentre le prime annate nel femminile le ho passate a Cervia (B2) prima di un biennio a San Marino (playoff di serie C e final four di Coppa Emilia tra i risultati più importanti). Nel 2018-19 ho accettato la proposta del Riviera Rimini in B2 con la squadra in piena lotta promozione e, l’estate scorsa l’approdo a Bellaria come tecnico della serie C e dell’under 13: in entrambi i casi si era primi in classifica prima che il virus bloccasse tutto. Luca fuori dal campo è un appassionato di libri e giochi di società, ma la maggior parte del tempo lo passo facendo formazione in primis a me stesso ma anche come tecnico Fipav nei corsi per allenatori.

Come nuovo DT che obiettivi, tecnici e non, ti sei posto? Illustraci “per punti” i tuoi programmi
Le idee sono davvero tante, alcune di più facile realizzazione e altre su cui servirà più tempo; di certo uno dei primi punti da seguire è lo sviluppo del settore giovanile sia “presente” che in ottica futura; la prima squadra deve diventare un obiettivo e un’opportunità per ogni ragazza che passerà in una delle nostre selezioni giovanili ma questo senza dimenticare le ambizioni di una main team che può e deve puntare in alto. In secondo luogo vorrei creare una grossa sinergia sia tra i tecnici del settore femminile ma anche iniziare a seguire linee comuni con il settore maschile; da questo punto di vista sono in stretto contatto con i team manager Sampaoli e Della Chiara e con Tuccelli e Pesaresi. Appena sarà possibile vorrei incontrare i tecnici delle squadre femminile, nuovi e vecchi, per programmare con loro la stagione e vorrei che questi “confronti” diventassero una costante durante tutta la stagione, magari a cadenza regolare; in parallelo al lato tecnico mi piacerebbe che i tecnici iniziassero a seguire poi linee guida comuni secondarie, come per esempio sulla preparazione atletica, la scoutizzazione di gare e allenamenti, la gestione dei gruppi e via dicendo. Ogni obiettivo, in ultimo, credo dovrebbe essere sempre perseguito tenendo ben presente il bene principale, ovvero la Pallavolo Bellaria.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio