17 Dicembre 2018
[]

CM - Poker di vittorie per la Romagna Banca Bellaria!!

27-11-2018 08:52 - Dinamo Bellaria Igea M.
La RomagnaBanca Bellaria completa il super poker espugnando con un bel 3-1 la Palestra Comandini di Cesena, contro il quotato Volley Club, guidato in panchina dagli ex Fabio Forte e Valter Procucci.
I bellariesi mantengono quindi l'imbattibilità e issano a quota 13 punti. Nessuna variazione in testa alla classifica: guida sempre Atlas Santo Stefano con 18 punti (in 7 gare), seguita da Sassuolo con 15 punti (in 5 gare); terzo posto, come detto, per Bellaria, seguita a ruota da San Marino (12 punti) e Spezzanese (11 punti).
"E' stata una partita durissima a partire dalla logistica. Purtroppo il Carisport era occupato da una manifestazione e abbiamo giocato alla Palestra Comandini, molto più piccola e buia, per di più con palloni diversi da quelli che usiamo in casa nostra. La vittoria su questo campo è un risultato importantissimo sia per la classifica che per il morale: Cesena è una delle squadre più attrezzate del girone e strappare una vittoria piena in casa loro è stato fantastico. Devo fare i complimenti ai nostri avversari perché a muro in particolare ci hanno limitato tantissimo e per due set abbiamo fatto una fatica bestiale a mettere giù la palla. Onestamente, c'è stato un momento, sul 17-20 del secondo set (e sotto 1-0 nei parziali), in cui non vedevo un risvolto positivo per l'esito del match. Poi ci siamo sbloccati e, una volta vinto quel set, abbiamo espresso un bel livello di gioco. Ancora una volta siamo stati parsimoniosi con gli errori (solo 23), elemento che rimarca il buon livello di concentrazione che riusciamo a esprimere in campo. Ora ci aspetta un altro derby, con il San Giovanni degli ex Cucchi, Tosi Brandi e Piovano, e poi un trittico di scontri diretti con le prime quattro della classifica. Ci sarà da divertirsi fino a Natale!", coach Botteghi è contento della vittoria ma è già proiettato al prossimo mese che si preannuncia ricco di emozioni!

La partita
La RomagnaBanca perde Tamburini per un attacco influenzale e, così, coach Botteghi lancia da titolare il 99 Evangelisti che aveva ben figurato nel finale contro Faenza. In panchina si rivede dopo più di sei mesi Maicol De Rosa. Per il resto confermati capitan Alessandri al palleggio, Bertacca e Mancinelli a schiacciare e ricevere, Rossi e Diaz al centro, Casali libero.
Il primo set parte in sostanziale equilibrio. Il primo colpo di scena purtroppo è segnato dalla sfortuna: lo schiacciatore cesenate Perini si infortuna gravemente ricadendo dall'attacco dell'8-8. Bellaria prova l'allungo quando Diaz con una battuta vincente porti i suoi sul 15-12. Time out provvidenziale dei cesenati che ritornano in campo con un altro piglio e in pochi minuti hanno pareggiato i conti grazie ai due ace di Muccioli su Mancinelli. Grazie a due errori dei bellariesi (invasione di Rossi e attacco out di Evangelisti), Cesena sembra creare il gap decisivo (20-17). Coach Botteghi si gioca la carta del doppio cambio: dentro Sampaoli e De Rosa, ma è ancora Nori con un ace che segna il 22-19. Time out Bellaria: al rientro in campo De Rosa in attacco e un monster block di Diaz riportano vicine le due squadre (22-21). Il pareggio arriva con la parallela out di Venturini sul 23-23. Sirri attacca vincente per il 24-23 ma poi sbaglia il servizio (24-24). Sampaoli mura l'attacco di Aldini, regalando a Bellaria la prima palla set; lo stesso schiacciatore cesenate si rifà immediatamente con una grande parallela. Nel momento più vibrante del set arriva l'inattesa sosta causata dagli addetti del 118 che portano in ospedale lo sfortunato Perini. Questa sorta di time out forzato, giova a Cesena con Aldini che mette in terra il 28-26 finale.
Bellaria vuole subito riscattarsi e inizia con l'acceleratore premuto: con Alessandri al servizio, tre errori cesenati permettono il primo vantaggio significativo per 5-3. I bellariesi faticano in attacco, ma mantengono il vantaggio fino al 16-14. Due errori consecutivi di Evangelisti concedono il pareggio (16-16) e poi il solito Aldini porta avanti i suoi (17-16). Cesena veleggia in sicurezza fino al 20-17 segnato da un muro di Venturini su Bertacca. Secondo time out di un coach Botteghi furente che però pare svegliare i suoi: cambio palla di De Rosa e break point di Diaz per il 20-19. La palla in rete di De Rosa (22-19 per Cesena) sembra, però, disarmare le speranze di rimonta. E, invece, arrivano due errori di Nori e Venturini a riaprire i giochi (22-21) e due falli del palleggiatore Gherardi (invasione e doppia) per il sorpasso (22-23). A siglare gli ultimi due punti ci pensa Bertacca.
Nel terzo parziale: equilibrio fino all'11 pari quando Bellaria piazza il break decisivo di 4-0 che segna il proseguio. Per la cronaca, ultimo punto sempre dello schiacciatore Bertacca, questa volta con un pipe vincente (25-19).
Quarto set con una fase iniziale dai due volti: Bellaria scappa 6-2 grazie a un'ottima fase difensiva, poi sulla fase 4 arriva il black out. Grossi problemi in attacco: Mancinelli si fa murare da Venturini, De Rosa spara un pallone in rete e prende anche lui due blocks; persino Bertacca tira fuori una pipe; Cesena è davanti 9-6. E' in questa fase confusa che viene fuori il piglio da grande squadra: la difesa inizia a macinare, in attacco si usa più il fioretto che la spada (pallonetti) e si capitalizzano gli errori (non pochi) degli avversari. Il pareggio definitivo arriva nel finale con due punti di Rossi (muro e attacco), 19-19. Gli ultimi punti sono un show di Bertacca che ne sigla 3 degli 5; il punto finale è un errore di Aldini in pipe (25-20).

Prossima sfida: derby contro San Giovanni in Marignano, guidato in panchina dall'ex Marco Piovano; anche in campo sono diversi i giocatori che hanno vestito la casacca bellariese: si parte dal capitano Yuri Bianchi (in B2 e B1), passando per i più giovani Nicola Cucchi e Lorenzo Tosi Brandi, protagonisti delle ultime stagioni. Sarà una gara dall'esito tutt'altro che scontato considerando anche che è i marignanesi possono contare nuovamente sullo schiacciatore Mair, un vero lusso per la serie C.
Il fischio di inizio è previsto per le ore 21,00 al Pala BIM di Igea Marina.

Tabellini:
Volley Club Cesena Riv Fc - Dinamo Pallavolo Bellaria I.m. Rn
1-3 (28-26, 23-25, 19-25 e 20-25)

Tabellini:
Bellaria: Alessandri 1, Evangelisti 8, Bertacca 17, Mancinelli 8, Rossi 9, Diaz 6, Casali LIB, Sampaoli 1, De Rosa 10, Gentile ne, Ciandrini ne, Pivi ne
All. Botteghi C

Cesena: Muccioli 1, Venturini 16, Aldini 16, Perini 3, Nori 13, Bellomo 5, Pieri LIB, Sirri 7, Gherardi 1, Mazzotti 3, Orioli 2, Valeriani LIB2, Pizzinelli ne
All. Forte F


Ufficio Stampa Bvolley Romagna

Eventi

[<<] [Dicembre 2018] [>>]
LMMGVSD
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio